reaction linkedin: a cosa servono

Reaction su LinkedIn: il social network per professionisti sempre più simile a Facebook?

Tempo di lettura stimato: 3 minuti.

Su LinkedIn arrivano le Reaction. Se ne parlava da qualche tempo e dopo i vari test svolti ora è ufficiale.

Cosa sono le reaction di LinkedIn

Le reaction sono il tipo di reazione che vogliamo mostrare riguardo ad un post, articolo, video o foto pubblicata da un nostro contatto, per esprimere un giudizio più strutturato.

A cosa servono le reaction su LinkedIn

A cosa servono le reaction su LinkedIn? La piattaforma social dedicata ai professionisti sta solo scimmiottando Facebook?
Le reaction servono per mostrare il grado di apprezzamento ad un post di un nostro contatto. Ma servono anche e soprattutto alla crescita del social stesso.

La lentezza di Microsoft

LinkedIn è l’unico Social Network di proprietà di Microsoft, l’azienda conosciuta per il suo sistema operativo. I colossi del web Facebook e Google (ora non più) hanno da tempo sviluppato business sui social network. Microsoft ha scelto LinkedIn per non restare fuori da questo settore e, nel 2016, ha acquistato il miglior social network dedicato al mondo del lavoro.

La lentezza di progetti e prodotti dell’azienda di Seattle è da sempre al centro di una feroce satira.

A dir poco epica la vignetta sui browser di qualche anno fa.
Non deve stupire, quindi, che le reaction arrivino su LinkedIn con grande ritardo rispetto a Facebook.

Perché sono state inserite le reaction su LinkedIn

Il tempo speso su LinkedIn è oro per il social network professionale. Aumentando il tempo di permanenza, infatti, si incrementa la possibilità di costruire nuovi collegamenti e, last but not least,  si hanno maggiori dati da offrire agli inserzionisti.

Quindi: uno dei principali motivi dell’introduzione delle reaction su LinkedIn è la volontà di aumentare il tempo speso da parte dei suoi utenti.

Infatti, se da un lato LinkedIn è in costante crescita in Italia e nel Mondo, è anche vero che è ultimo alla voce “tempo speso al mese” da parte dei suoi utenti.

Quali sono le reaction disponibili su LinkedIn

Oggi le reaction su Linkedin sono cinque:  Consiglia, Festeggia, Cuore, Geniale e Interessante.
reaction linkedin: a cosa servono

Sorvoliamo sulle traduzioni discutibili e concentriamoci sul principale argomento di questo post: come posso usare le reaction di LinkedIn.

Cosa si può fare con le reaction di LinkedIn?

Molti nostri clienti ci hanno posto questa domanda: tutti un po’ perplessi dalla gamification del social dedicato al lavoro.

Vediamo come puoi utilizzare le reaction nella gestione del tuo profilo LinkedIn e come possono aiutarti a creare nuove opportunità di Business.
Puoi utilizzare le reaction per avere feedback più strutturati su ciò che pubblichi o condividi.

Un esempio.
Hai pubblicato due post: uno sulla tostatura casalinga del caffè e un altro sulla nuova acconciatura di Matteo Salvini. Analizzando le reaction ricevute dai post puoi capire:

  • quale argomento suscita maggior interesse tra i tuoi collegamenti;
  • che tipo di sentimento riesci a generare nei tuoi contatti;
  • su cosa potresti specializzarti e indirizzare la tua comunicazione.

N.B.: se il post sulla nuova acconciatura di Salvini ha avuto molte reaction “Geniale” il merito potrebbe non essere tuo, ma del parrucchiere del Ministro.

Attraverso l’analisi delle reaction su LinkedIn, inoltre, puoi creare dei veri e propri sondaggi per capire gli interessi dei tuoi contatti.
Ad ogni reaction, puoi assegnare una caratterizzazione del tipo:
“Aggiungi un ‘Applauso’ se vuoi maggiori informazioni sull’argomento A oppure un ‘Geniale’ se desideri essere contattato in privato per una consulenza.”
Le reaction di LinkedIn, quindi, sono uno strumento utile per dialogare in modo più strutturato con il tuo pubblico.

linkedin statistiche mondiali 2019

La dichiarazione del Product Manager di LinkedIn riguardo le reaction

Il Product Manager di LinkedIn, Cissy Chen ha voluto chiarire quali siano le possibilità di interazione introdotte dalle reaction: “Ora puoi utilizzare Celebrate per elogiare un traguardo o l’ottenimento di una nuova posizione lavorativa da parte di un collega, esprimendo profondo supporto anche con Love. Insightful invece potrà aiutarti a individuare e a riconoscere un post o un’idea importante, mentre Curios esprimerà il tuo interesse nel saperne di più riguardo a un argomento. Tutte queste nuove reaction ti aiuteranno a comprendere meglio l’impatto dei tuoi post su LinkedIn».

E se quello che vedo non mi piace?

Tra le reaction lanciate da LinkedIn, non sono state inserite e nemmeno menzionate quelle relative ai disappunti. Molto probabilmente LinkedIn ritiene più utile lasciare spazio ai commenti per esprimere opinioni avverse: in questo modo aumenta l’interazione tra i contatti e, con esso, il tempo speso sulle sue pagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *